Pagine

martedì 25 marzo 2014

Mangiare senza glutine in Marocco

Per me il Marocco sta al cous cous come l'Italia alla pasta e pizza. Quindi partendo per questo viaggio mi aspettavo qualche difficolta.
Invece no ! Mi sono ricreduta e ho passato una settimana senza (quasi) nessun problema.
Ho girato tra Marrakech ed il sud del Marocco fino alle dune di Merzouga (con tanto di notte e cena nel deserto).
Diffidate della soupe maroccaine spesso dentro mettono farina o pastina. Spiegate quale é il problema e ovunque troverete delle alternative. Il piatto che é stato il leit motive della mia vacanza é stato il tajine di pollo, di verdure, di tutto quello che volete. Sano e senza ombra di farina.
A colazione chiaramente si salta la crepe marocchina ; frutta-formaggini e uova li troverete ovunque basta chiederli la sera prima.
Prodotti senza glutine non ne ho mai visti ma in realtà non li ho nemmeno cercati. A Marrakech c'é un Carrefour sicuramente sarà rifornito; io sono partita con una buona scorta e poi ho fatto rifornimento di gallette di mais ad un supermarket a Ouarzazate.
Se vi dovessi citare un ristorante, vi consiglierei Earth a Marrakech. In realtà é un ristorante vegetariano ma  2 o 3 piatti sono senza glutine ( e il cameriere sembra conoscere il problema)
Frutta secca a volontà nelle bancherelle del souk e spremuta di arance a gogo nella piazza Jemaa el fna. Vacanza da consigliare senza alcun dubbio.

domenica 24 marzo 2013

Mangiare senza glutine a Londra

Pensando al mio prossimo viaggio ecco quello che ho trovato per mangiare senza glutine a Londra. Gli indirizzi sono ancora da testare, vi daro' il mio feed back al ritorno. I vostri commenti sono sempre ben accetti.

Mangiare senza glutine a Valencia

Finalmente, fedele al titolo del mio blog,  ecco qualche indirizzo per mangiare gluten-free in viaggio e questa volta  in Spagna.
Premetto che il problema é molto piu' sentito che in Francia, quando chiedete di mangiare senza glutine non cascano dal pero.
Allora per tutti voi che passerete le prossime vacanze verso Valencia, segnatevi questi link; link eppoi link. Io ho testato il ristorante La Lola, validissimo con tanto di birra e pane senza glutine, ero quasi commossa. Se poi cercate un negozio di prodotti senza glutine, El Corte Ingles sull'av Colon ha un reparto fornitissimo (sono partita con la valigia piena !)
Se poi scendete verso Alicante ho scoperto un posto fantastico - La Taberna del Gourmet -  con tanto di carta per celiaci, non volevo crederci; ottima qualità e anche qui pane e birra.  
Se aveste altre dritte vi invito a lasciare di seguito dei commenti che potrebbero essere utili a molti

sabato 29 settembre 2012

Bio Sphere Café, crepes e dolci e altro ancora a Parigi senza glutine

Se siete in zona Grandi Magazzini e volete fare una pausa senza glutine ecco un bell'indirizzo testato per voi
In menu crepes senza glutine , senza uova e anche senza latte (un mistero come facciano a tenere ma sono buonissime), quiches (senza glutine) e dolci (idem)
Un posto da non perdere, il locale é piccolissimo si puo' anche fare take away

BIO SPHERE CAFE'
47 Rue de Laborde
75008 Paris, metro St Augusti
tel 01 42 93 45 58

giovedì 27 settembre 2012

No-glu ristorante senza glutine a Parigi

Finalmente ha aperto a Parigi un vero ristorante senza glutine , si chiama No-glu e dalle recensioni che ho letto sembra un ottimo posto , con la solita nota dolente del prezzo e un numero ridotto di posti disponibili
Quindi sarebbe meglio per voi prenotare
Ecco l'indirizzo:

Noglu
16 passage des Panoramas, 75002 Paris
métro Bourse ou Grands Boulevards
01.40.26.41.24
contact@noglu.fr

martedì 11 ottobre 2011

Medicine con glutine

Smanettando qua e la scopro solo ora una lista di medicine contenenti amido di frumento (amidon di blé). Se quindi avete la sfortuna di essere malati durante la vostra vacanza francese, occhio alla lista. La ritrovate qui .
Ironia della sorte; per anni ho preso del Tardyferon per la mia anemia .....

giovedì 23 giugno 2011

Picard senza glutine

Se vivete in Francia non potete non conoscere Picard e se siete ancora in Italia ci sono delle buone possiblità che lo abbiate già trovato nella vostra città.

Non aspettatevi miracoli, non esiste una linea di prodotti SG surgelati di marca Picard (anche se magari visto che l'unione fa la forza si potrebbe provare con una petizione).

Pero' editano una guida (e ve la spediscono a casa) per segnalarvi la lista dei prodotti "sicuri", ovverso senza contaminazioni. Perché anche l'anonimo "fagiolino verde" potrebbe aver preso la strada del pesce panato e, prima di finire nel sacchetto, potrebbe aver recuperato un po' di farina.

A fine letture, scoprirete che i prodotti sicuri per voi sono molto meno di quelli che avreste sperato, pero' almeno quei pochi sono veramente sicuri.


Se poi la lista ve la dimenticate a casa (é automatico) chiedetela in cassa, ne hanno una copia in consultazione.


Spero che il post vi sia stato utile.

Per chiedere la lista;
tel 0810 13 12 11
sito; www.picard.fr